Massimo D'Antoni

Curriculum in breve
Massimo D'Antoni

Professore associato
Settore scientifico disciplinare: SECS-P/03 Scienza delle Finanze
Interessi di ricerca: economia pubblica, law & economics

 

Si è laureato con lode in Discipline Economiche e Sociali all'Università "L.Bocconi" di Milano nel marzo 1991. Ha conseguito il Dottorato di ricerca in Economia Politica presso l'Università di Siena nel novembre 1995. Nel novembre 1997 ha vinto il concorso di ricercatore presso la facoltà di Economia dell'Università di Siena; dall'ottobre 2001 è Professore Associato di Scienza delle Finanze presso la stessa facoltà. È stato visiting professor presso le Università di Nancy, Toronto e Tel Aviv. Ha svolto attività di consulente per la World Bank ed è stato consigliere economico presso il Ministero dell'Economia e Finanze. Preside il comitato per la didattica della Laurea Magistrale in Economia/Economics. È membro del comitato per la didattica della laurea magistrale in Economia/Economics e del collegio docenti del Ph.D. in Economics. È stato coordinatore della sezione Law & Economics della Scuola di dottorato di Diritto ed Economia.

Pubblicazioni recenti
  • (con Stefano Fantacone) Il pareggio di bilancio. In: La finanza pubblica italiana. Rapporto 2015, a cura di Giampaolo Arachi e Massimo Baldini, Il Mulino, Bologna, 2015.
  • (con Avi Tabbach) Inadequate compensation and multiple equilibria. International Review of Law and Economics, 38, 2014, 33-47.
  • (con Maria Alessandra Rossi) Appropriability and incentives with complementary innovations. Journal of Economics and Management Strategy, 23(1), 2014, 103-24.
  • Il nuovo ruolo della Cassa Depositi e Prestiti. In: La finanza pubblica italiana. Rapporto 2014, a cura di Alberto Zanardi, Il Mulino, Bologna, 2014.
  • "Privatizzazione e monopolio. Il caso delle autostrade". In: Storia dell'Iri. IV Volume: Crisi e privatizzazione (1990-2002), a cura di Roberto Artoni, Laterza, Bari, 2014.
  • (con Ronny Mazzocchi) L'Europa non è finita. Uscire dalla crisi rilanciando il modello sociale europeo. Editori Internazionali Riuniti, Roma, 2012.
  • (con Ennio Bilancini) "The desirability of pay-as-you-go pensions when relative consumption matters and returns are stochastic", Economics Letters, 117(2), 2012, 418-22.
  • (con Giampaolo Arachi) "È possibile far pagare di più gli evasori spostando l'imposta dai redditi ai consumi?", Politica Economica, 28(2), 2012, 157-68.